IDEE SBAGLIATE COMUNI 

5 idee sbagliate sulla medicina moderna

Al giorno d’oggi, ci sono probabilmente molti dei miti che vediamo nel campo della medicina. Ce ne sono migliaia e alcuni sono così assurdi che è difficile credere che ci siano persone che pensano che sono veri. Negli studi di dottori ci sono molti malintesi medici, che per decenni sono praticamente indistruttibili. Queste sono solo alcune di quelle convinzioni con cui le persone stanno ancora lottando.

La pressione normale non è più 120/80

L’idea che la pressione sanguigna normale sia 120 / 80 e che tutti i valori oltre questo segnale che è necessario contattare un cardiologo non è più valida. Tuttavia, la pressione normale è ora modificata a 10 e ora è 130 / 80. European Cardiology Association ha lanciato nuove linee guida l’anno scorso, secondo le quali la pressione normale è fino a 140 sistolica e 90 diastolica. Comunque, questo non è più valido. Ora, si crede che la normale pressione sia stata ridotta a 130 / 80. È noto che l’ipertensione aumenta il rischio di malattie cardiache e ictus.

Dolori articolari prima della pioggia

Prima di un improvviso cambiamento del tempo, molte persone  sviluppano meteoropatia. Tutti si lamentano che le loro articolazioni o vecchie ferite sono dolorose.

Sono veri o sintomi immaginati? La scienza dice – è tutto immaginario.

Questo è visto da medici e fisiatri negli uffici in giorni in cui il tempo è peggiorato o quando si cambia. Recenti ricerche statunitensi suggeriscono che i cambiamenti della pressione atmosferica e delle piogge non influiscono sulle ossa. Vale a dire, la percentuale di coloro che si lamentano di dolore osseo è uguale nelle giornate di pioggia e giorni senza pioggia.

Antibiotici e influenza

L’uso di antibiotici nelle infezioni virali non ha senso. Gli antibiotici sono un gruppo di farmaci che uccidono i batteri o impediscono la duplicazione. È costituito da una varietà di meccanismi – alcuni distruggono la membrana o parete protettiva delle cellule batteriche, altri impediscono batteri per sintetizzare le proteine necessarie. Poi arriviamo al punto che un raffreddore o un’influenza non causano batteri – ma un virus. L’uso di antibiotici per le infezioni virali non solo porterà ad una mancanza di effetto, ma può avere conseguenze gravi. In questo modo, i batteri resistenti stanno aspettando un momento per deteriorare l’immunità e quindi attaccare.

Hai preso l’aria

L’aria è un fenomeno che da tutta la colpa per molte malattie,e in particolare per il raffreddore. Il fatto è che il flusso d’aria, è teoricamente una propagazione a lungo termine, che può creare condizioni favorevoli all’infezione virale. Anche nella letteratura medica non ci sono prove che suggeriscono “quando si prende l’aria” il freddo può danneggiarti direttamente.

Se si esce con i capelli bagnati si può prendere il raffreddore

Sicuramente avrai sentito parlare della teoria che si ammali, se esci di casa subito dopo aver lavato i capelli. Non è proprio vero, e i medici hanno ripetutamente spiegato questo. I raffreddori e altre malattie sono causati da virus e batteri, quindi nessuno si ammalerà dai capelli bagnati. Per avere un’infezione, le persone devono essere esposte agli agenti infettivi. Ma questo non significa che non si avranno conseguenze se si bagna a basse temperature.

Related posts

Leave a Comment